Ninfeo della villa imperiale

  • tipologia:
    Ninfeo
  • quota:
    128m
  • anno:
    0


Condividi:

Ninfeo della villa imperiale

Parete di concrezioni travertinose che si riversa nell'alveo scavato nel banco di tufi e pozzolane con una cascata di circa 5 m. Il sito conserva i resti di una importante sistemazione idraulica, connessa forse al passaggio di una strada.

Presso l'incile della cascata una parte dell'acqua si incanala in una galleria in muratura coperta a volta che sfocia accanto al pilone di un ponte con accenno ad arco.

Sulla sponda sinistra si incontrano i resti di quella che doveva essere una grande cisterna quadrangolare in opus reticolatum rinforzata a valle da contrafforti.

Il ninfeo è probabilmente a servizio di una villa rurale nelle vicinanze. Si compone di uno sbarramento per aumentare il pescaggio dell'acqua a monte e, grazie a due serie di gallerie, l'acqua veniva trasportata sulle due pareti sottostanti e, attraverso due cunicoli, veniva distribuita sulle pareti di questa forra naturale.
Ninfeo della villa imperiale

Tour per i Soci

News