Le nostre Attività

  • Esplorazioni

    Grazie all'esperienza pluri ventennale il Centro Ricerche Speleo Archeologiche può vantare un vasto curriculum di campagne di studio e attività, in collaborazioni con le più importanti istituzioni e organizzazioni di tutela dei beni archeologici. Per visualizzare le attività di studio più importanti, è stata creata una sezione dedicata, che riassume gli obiettivi e le attività più importanti svolte nel corso degli anni a sostegno della conoscenza e della valorizzazione del mondo archeologico sotterraneo.

    Leggi tutto

  • Visite GuidateLa nostra organizzazione per permettere a tutti di avvicinarsi al mondo della speleo archeologia e alla conoscenza del patrimonio archeologico sotterraneo, organizza sistematicamente, per i propri Soci, delle attività didattiche come convegni, simposi e visite guidate. E' possibile prendere visione del Programma o approfondire il nostro palinsesto, richiedendo delle visite o tour dedicati.

    Leggi tutto

Bunker di Mussolini

Bunker di Mussolini a villa TorloniaRiapre al pubblico il Bunker di Mussolini a villa Torlonia.
in un percorso museale arricchito di contenuti multimediali e materiali d'epoca, si visiteranno un bunker e due rifugi antiaerei. Per saperne di più clicca   Qui

Available  HERE  in            

I nostri video

  • Nemi - L'emissario del lago di Nemi
  • Corso di speleoarcheologia
  • Nemi - L'emissario del lago di Nemi
  • Corso di speleoarcheologia

Focus

  • Fontana della pigna
    Fontana della Pigna

    Fontana della pigna

    Il rione Pigna fu così chiamato a causa di una pigna in bronzo che qui si trovava. Essa fu poi trasferita in Vaticano e utilizzata come fontana

Bibliografia

  • L'imperatore Giuliano l'apostata

    L'imperatore Giuliano l'apostata

    La sorte toccata all'imperatore Giuliano è davvero miseranda. Nessuna figura, nella decadenza dell'impero, più originale, più interessante, più attraente della sua. Ma la tradizione ecclesiastica gli è stata terribilmente nemica; gli ha impresso il marchio dell'apostata e, con questa qualifica, lo ha condannato all'abbominio ed all'oscurità. Come ciò avvenisse s'intende. La Chiesa agiva con un'intenzione polemica. A lei premeva sopratutto di rendere odioso un uomo che aveva tentato di ferirla a morte.

I Sotterranei

Esplorazioni