Attività per i soci

Il ludus Magnus, la palestra dei gladiatori

n.d.
  • durata:
  • appuntamento:
  • ora: :
  • sesterzi: 12.00

Prossime uscite

Registrati o autenticati per partecipare alle attività.

La palestra dei gladiatori collegata al Colosseo da un sotterraneo.

Immediatamente ad est del Colosseo, tra le vie Labicana e di S.Giovanni in Laterano, si trovano le rovine di un grande edificio: si tratta della metà settentrionale del Ludus Magnus, la principale caserma dei gladiatori, costruita da Domiziano. La scoperta risale al 1937, ma gli scavi furono terminati negli anni 1959-61.
La parte meridionale giace ora in parte sotto la via di S.Giovanni e in parte sotto l'isolato tra questa via e la via dei Ss.Quattro Coronati. L'edificio, interamente in mattoni, si componeva di un corpo di fabbrica rettangolare, probabilmente a tre piani, con al centro un grande cortile porticato. Tutt'intorno al cortile si aprivano una serie di celle rettangolari, evidentemente destinate ad alloggio dei gladiatori.
L'elemento caratterizzante è costituito dalla presenza, nel cortile, di un anfiteatro in miniatura, evidentemente destinato all'allenamento dei gladiatori: nella foto, si può notare in quella metà di ellisse a destra, nel lato verso la via di S.Giovanni. Un corridoio partiva da qui e raggiungeva i sotterranei del Colosseo, al centro dell'arena. A nord, in asse con il cortile, era un ingresso monumentale, probabilmente il più importante, con una scalinata che scendeva dalla via Labicana, il cui livello era stato rialzato da Traiano.

 Ludus Magnus

Altri Tour