Attività per i soci

Cimitero dei Sacconi Rossi

  • 2 Novembre 2019
  • durata: 1h30
  • appuntamento: Via di Ponte Quattro capi, 18
  • ora: 15:30
  • sesterzi: 8.00
Condividi:
Prossime uscite

Notice: Undefined variable: tehcover in /home/ivsotter/public_html/mods/tour/class.tour.php on line 48
Registrati o autenticati per partecipare alle attività.

Cimitero della confraternita dei Sacconi rossi che operava per dare degna sepoltura ai cadaveri recuperati nelle acque del Tevere e le zone limitrofe.
I Sacconi Rossi, chiamati così per il cappuccio e mantello rosso che indossano sin dal secolo XVII, erano gli appartenenti alla "Veneranda confraternita de' devoti di Gesù Cristo al Calvario e di Maria Santissima Addolorata" e avevano il compito di ripescare e dare sepoltura agli annegati nel Tevere che nessuno reclamava.

Sin dal '600 la Confraternita ha sede presso la chiesta di San Bartolomeo all'Isola, sull'Isola Tiberina, dove dai primi anni '90 ogni 2 novembre, giorno della Commemorazione dei Defunti, col patrocinio dell'Ospedale San Giovanni Calibita (tenuto dai Fatebenefratelli) ha luogo una processione notturna, durante la quale i confratelli gettano una corona di fiori nel fiume in ricordo degli annegati.

La processione è tanto suggestiva, quanto la cripta "nel cimitero sotterraneo del convento? è macabra, decorata con le ossa e i crani degli annegati, secondo un?usanza decorativa citata anche nel film documentario Mondo cane (1962).
Siti Visitati:

Altri Tour

News