Visite guidate

Programma Tour dei Sotterranei di Roma

In questa pagina e' visualizzato il programma delle prossime 8 visite guidate.

Per prenotare e' necessario essere Soci e ogni Socio puo' prenotare anche per Ospiti.

Per prenotare e' vivamente consigliato prenotare utilizzando I sesterzi per pagare l'acconto. I Sesterzi possono essere ricaricati o dal sito con carta di credito o al tour presso il nostro operatore.

Sabato 02 Luglio 2016
L'Aventino, il cuore mancato di Roma

L'Aventino è il più meridionale e isolato dei colli romani; alto fino a 46 metri, era contornato da pendici ripide e impervie, soprattutto dalla parte del Tevere. La tradizione vuole che il colle sia stato popolato per la prima volta dal re Anco Marcio che vi avrebbe trasferito gli abitanti di alcune città da lui conquistate e distrutte. A partire dall'inizio dell'età imperiale, dopo che la popolazione originaria s'era lentamente trasferita nella pianura sottostante e nell'area di Trastevere, il colle si trasformò in quartiere aristocratico; fu per questa trasformazione che il colle venne devastato dai Goti di Alarico nel sacco del 410 e da allora venne praticamente abbandonato. Si riscopriranno angoli altamente suggestivi, in una Roma che ha mantenuto le sue caratteristiche di inizio secolo.

Per il tour verrano forniti gli auricolari da pagare in loco (1,50 €)

Partecipanti Max: 25
Prenotati: 2
Accedi o registrati per prenotare
Domenica 03 Luglio 2016
Mini crociera sul Tevere agli scavi di Ostia antica

Un itinerario affascinante alla scoperta del fiume Tevere in un modo inedito ed originale, apprezzandone flora e fauna sorprendentemente ancora incontaminata.
Si procederà visitando gli scavi di Ostia antica, col suo immenso patrimonio archeologico perfettamente conservato.


Programma
Partenza in battello ore 9.30 
Arrivo ad Ostia ore 11.30 circa 
Ore 11.45 visita guidata 
ore 14.45 pranzo al sacco
ore 16.00 circa rientro a Roma (con trenino)

Il biglietto comprende passaggio in barca, colazione  e Guida .
Per i Bambini fini a un Max di 12 Anni il costo del Biglietto e di € 14.00.

Partecipanti Max: 40
Prenotati: 23
Accedi o registrati per prenotare
Domenica 03 Luglio 2016
Angeli e demoni con i sotterranei di piazza Navona

Sulla scia del successo del thriller di Dan Brown, l’itinerario proposto si concentra sulla visita dei luoghi reali citati nel best-seller, dallo scrittore americano a proposito del cammino degli Illuminati. Si tratta dei cosiddetti ''quattro altari della scienza'', che dovevano condurre gli adepti della setta - ai quali si richiedeva di decifrare una complessa simbologia - fino alla 'chiesa dell'illuminazione', cioè Castel Sant'Angelo. E' un percorso nei luoghi della Roma monumentale nella quale andremo a rivedere parti del copione del romanzo, mettendo a confronto la realtà e l'eccezionale fantasia del famoso scrittore.
La visita sarà caratterizzata dalla discesa nei sotterranei di piazza Navona, per visitare gli antichi resti dello stadio di Domiziano, struttura dedicata alle gare di atletica nell'antica Roma.

Partecipanti Max: 40
Prenotati: 2
Accedi o registrati per prenotare
Sabato 16 Luglio 2016
Streghe e esorcisti a Roma

Donne di strana "natura " e uomini come maghi si possono incontrare nei racconti Esoterici e Popolari di Roma. Storie di intrighi e roghi ma anche di prodigi e riti misteriosi affascinano da sempre i Romani che li hanno tramandati e spesso "esorcizzati".
La caccia alle Streghe rappresenta una delle parentesi più nere della Storia del Papato;in tre secoli di Papato vennero uccise l'80% di Donne e Bambine tacciate come streghe. Oltre 9 milioni di Streghe vennero giudicate e condannate al rogo nei tre secoli più oscuri della Storia della Chiesa. In nome dell'Inquisizione vennero commessi soprusi, violenze e abomini che solo nel ultimo secolo la Chiesa ha riconosciuto. A seconda delle località i vicari di Cristo hanno applicato il regime di supremazia Spirituale o di Terrore.
Dal 1257 al 1816 si possono scrivere tantissime pagine di crimini e di atti di vero totalitarismo e Terrore applicato dalla Santa Inquisizione per il rispetto delle Leggi di Dio. Si ricostruiranno storie tristi e eventi tragico- comici della Storia a Roma della Santa Inquisizione: le storie delle Streghe e laddove possibile dei loro persecutori, gli Inquisitori. Non mancheranno informazioni delle pratiche di purificazione effettuate dagli Esorcisti, importantissimi "sacerdoti" con il compito di scacciare il Maligno.Il tutto è inquadrato a Roma nei luoghi che le fonti o la tradizione legano questi personaggi.

Partecipanti Max: 40
Prenotati: 0
Accedi o registrati per prenotare
Domenica 17 Luglio 2016
Il Vicus Caprarius

Questa area archeologica, conosciuta anche come 'del Vicus Caprarius', emerse durante i lavori di ristrutturazione effettuati dal Gruppo Cremonini nell'ex cinema Trevi. Gli scavi permisero di recuperare un patrimonio archeologico unico. Le strutture rinvenute sono riferibili ad un 'caseggiato', un isolato edificato unitariamente ed articolato in due edifici, che doveva estendersi su una superficie di oltre 2.000 metri quadri tra le odierne via di S. Vincenzo (l'antico vicus Caprarius o Capralicus) e via del Lavatore e, probabilmente, nel IV secolo venne riutilizzato edificando nuovi edifici sulle costruzioni preesistenti. Questa zona nell'antichità era interessato da una piccola palude e, ai tempi di Agrippa, fu coinvolta dagli impianti dell'Acquedotto Vergine, che ancora oggi alimenta le fontane del centro storico tra cui la famosa fontana di Trevi.

Partecipanti Max: 20
Prenotati: 0
Accedi o registrati per prenotare
Domenica 24 Luglio 2016
Passeggiata sui Fori di notte illuminati

I Fori rappresentano una testimonianza eccezionale ed unica nel suo genere di costruzioni e piazze monumentali  erette in un periodo di circa 150  anni  a partire da Cesare (46 a.C) per terminare con Traiano (113 d.C). Luoghi di straordinaria bellezza e monumentalita' (paradossalmente addossati al quartiere piu' popolare della Roma Antica: la Suburra) che mostrarono allora ed oggi tramite quanto di essi rimane, la potenza ma anche la raffinatezza dell' Impero. <BR>
Passeggiando intorno ai Fori - con un colpo d' occhio straordinario agevolato dalla pregevole illuminazione - rievocheremo questa straordinaria grandezza, ed ammireremo anche le - consuete per Roma - distruzioni, ricostruzioni e riutilizzi pluri-secolari che nei Fori   Imperiali assumono una particolare importanza relativamente al lungo periodo Medievale con testimonianze di pregevole fattura (come la Casa dei Cavalieri di Rodi o la Torre delle Milizie): una passeggiata nella grandezza dell' Impero, all' ombra della colonna Traiana.

Partecipanti Max: 40
Prenotati: 0
Accedi o registrati per prenotare
Sabato 30 Luglio 2016
La massoneria a Roma

Avete mai sentito parlare dei Rosacroce? Probabilmente no. Esso fu un ordine segreto e mistico  tra i più importanti a Roma che si sviluppò sulle orme massoniche.
Molti, ancora oggi, sono i simboli massonici di cui è intrisa Roma; simbolismi che derivano da più antichi culti Egizie che hanno un forte legame con il mondo Ermetico, intriso della cultura Alchemica e Magica (Rinascimentale, Barocca, Iluministica, Neoclassica, Romantica, Decadentista e Liberty) è l'elemento catalizzante.
I simboli del Paganesimo, attraverso la teologia egizia sono un enome bagaglio esoterico che non a caso diventa parte dei rituali massonici insieme ad altri segni ancestrali dell'Antichità, alcuni usati anche nel Cristianesimo. L'esoterismo e il misticismo Cristiano sono elementi degli ordini religiosi misterici del passato come Templari, Ordine dei Cavalieri di Rodi e dei Cavalieri di Malta. Questi non si discostano dalle "Sette Massoniche". Il terzo spirito coinvolge le associazioni, club di intellettuali solo dell'ambito culturale. A questi appartengono riunioni di gabinetti, pamphlet ecc L'Ermetismo tocca tematiche e sfere simili alle "ricerche" massoniche.

 

Per il tour verrano forniti gli auricolari da pagare in loco (2 €)

Partecipanti Max: 40
Prenotati: 0
Accedi o registrati per prenotare
Domenica 04 Settembre 2016
Napoli sotterranea

E' la seconda città italiana per importanza di patrimoni ipogei, dopo Roma. La Napoli sotterranea sconosciuta e segreta. Arrivati a Napoli effettueremo la mattina un veloce giro del centro storico della città per avere una panoramica della superficie. Successivamente proseguiremo la visita nella Napoli sotterranea, ad una profondità di oltre 15 metri, per ammirare gli enormi ambienti utilizzati prima come cisterne e successivamente, durante l'ultimo conflitto mondiale, come rifugio antiaereo. Il laghetto sotterraneo ancora oggi alimentato dall'acquedotto greco romano, farà da contorno, prima di andare a visitare l'anfiteatro neroniano, sempre nel sottosuolo della città, entrando da uno dei famosi 'bassi', le abitazioni popolari di piano terra, tipiche del centro storico. Seguirà poi una visita alla stupenda basilica del 'Purgatorio ad Arco', con le originali sepolture a vista con l'ossario popolare, le inumazioni privilegiate, nei sotterranei della primordiale basilica sotterranea. Da non perdere. Biglietteria 10,00 Euro esclusa.

Possibilità di mangiare in una pizzeria aperta solo per noi (3pz di frittura a testa + 1 pizza a scelta + 1 bibita a scelta) - 10 Euro

Partecipanti Max: 48
Prenotati: 0
Accedi o registrati per prenotare

Esplorazioni