Fontana di piazza bocca della verità

Fontana di piazza bocca della verità
Fontana di Piazza Bocca della Verità

La fontana fu realizzata nel 1717 su progetto di Carlo Bizzaccheri, quando Papa Clemente XI Albani fece risistemare la piazza davanti alla Basilica di Santa Maria in Cosmedin. Originariamente ai quattro lati della fontana c'erano quattro mascheroni con gli emblemi della famiglia Albani. I mascheroni servivano per raccogliere l'acqua. Essi furono tolti nell'Ottocento, perché non c'era sufficiente acqua. Il Bizzaccheri costruì poco distante un abbeveratoio con un semplice disegno ovale.
I lati della vasca formano una stella a otto punte. La vasca poggia su un gradino di uguale forma ed è circondata da una ringhiera di ferro sostenuta da colonnotti. Al centro della vasca c'è un gruppo di massi in travertino con sopra due tritoni con le code intrecciate. Le due figure si danno le spalle e reggono sulla schiena una grande conchiglia, ornata ai lati con due stemmi di Clemente XI Albani.

Esplorazioni